COSTITUZIONE DEL POPOLO DELLA MADRE TERRA
Redatta in forma di motu proprio toto genere da Mahat dei Cerasuolo del 04/04/1976(AD) da Napoli, quale Presidente, fondatore e membro esecutivo del corpus vivendi Popolo della Madre Terra -PMT- scritta il tredicesimo giorno del mese di dicembre dell’anno domini 2014 e perfezionata il ventunesimo giorno del mese di maggio nell’anno domini 2021.

Ai Fratelli e sorelle tutte del PMT, ai fratelli e sorelle di tutto il mondo

Considerato ke, secondo l’imperativo della ragione e della verità, noi uomini e donne riuniti nella sacra fratellanza denominata Popolo della Madre Terra PMT dall’undicesimo giorno del mese di settembre dell’anno domini 2014 abbiamo rivendicato il diritto ancestrale che deriva dai nostri avi e dalla discendenza biologica, ideologica e spirituale di tutti gli indigeni che da essa derivano sovrani de iure perché secondo diritto certo e inconfutabile, su tutti i territori ke rivendichiamo quali eredi diretti e in connessione inseparabile con Madre Terra a tutti i livelli e i relativi effetti di legge con Madre Terra da ogni Essere Onorevole in possesso di coscienza e di consapevolezza ke riconosce la propria discendenza diretta dei nati su questo pianeta Terra ke hanno vissuto operando in nome del sacro e originario Diritto Naturale e ke tramite la Dikiarazione Autenticata è legittimato per Sua Volontà, oltre ke per discendenza biologica, ad essere considerato, oltre ogni ragionevole dubbio, parte integrante e in connessione con Madre Terra a tutti gli effetti; cioè Erede e Titolare della Sovranità Originaria degli Indigeni pacifici e rispettosi delle Leggi Naturali ai quali in passato è stata sottratta illegittimamente la custodia di questo pianeta da invasori, come ad esempio l’impero romano ed altri prima e dopo, ke interrompendo l’Armonia ke regna sovrana, soggiogano e pretendono di possedere la terra, i mari, i laghi, i fiumi, il cielo, gli uomini, gli animali e le piante, iscrivendoli nei loro registri; con ciò stravolgono la Natura Sacra di ciò ke è la Terra, la quale è Madre e Culla di tutti gli Esseri ke si manifestano su di Essa, i membri che formano il popolo della madre terra dall’undicesimo giorno del mese di aprile, nell’anno domini 2014 sono sovrani de iure sul sacro suolo che rivendichiamo;

§ 1) il Popolo della Madre Terra si fonda sull’imperativo della ragione e della Verità, sulla sacra e inviolabile fratellanza che unisce tutti gli individui di coscienza, sul titolo che si acquisisce dal riconoscere il lignaggio sanguino che deriva da ogni nostro singolo avo esistito e che è potuto esistere grazie alla primigenia Madre Terra;

1) Il popolo della Madre Terra riconosce e si conforma a tutte le leggi esistenti che risultino non causare danno perdita o frode ad alcuno; che non siano per loro intento o effetto lesive dei diritti particolari o generali di alcuno;

§ 2) il Popolo della Madre Terra ripudia tutte le convenzioni e leggi nazionali e internazionali che violano i diritti fondamentali

§ 3) ogni Membro del Popolo della Madre Terra coesiste in senso armonico con ogni Fratello e Sorella senza distinzione alcuna di qualunque genere, ogni disputa o contenzioso può essere arbitrato sotto il principio di equità e trasparenza dal giudice costituito o da giuria di pari formata da individui che non hanno relazione con la disputa;

§4) ogni membro del Popolo della Madre Terra è custode e responsabile dello stato di benessere della Madre Terra come di ogni sua estensione in ogni suo genere compreso lo stato di benessere di ogni individuo senza ke questo comporti intralciarne il suo libero cammino, o le sue libere scelte;

§5) la sovranità appartiene ad ogni Membro del Popolo della Madre Terra, ke la esercita nelle forme e nei diritti enunciati nella Costituzione;

§6) L’Autorità e la Volontà di Tutti i Membri del Popolo della Madre Terra è Legge. Ogni Membro in Autodeterminazione è Sovrano e si avvale del servizio dei Ministri dell’Autogoverno del PMT e del suo Presidente ke hanno giurato a questa Costituzione per operare in onore e fratellanza, come espressione del Modus Vivendi secondo le regole del Diritto Internazionale. Tutte le pretese ed interpretazioni storike e/o giuridike, ke sono atte a mettere in discussione la Sua Sovranità, decadono completamente qui e ora, nel passato, nel presente, nel futuro e in ogni luogo del Pianeta, come in cielo, così in mare e in Terra;

§ 7) Il Popolo della Madre Terra esercita il diritto di prelazione in qualunque luogo conformemente ai seguenti precetti:
  • 1) Non causare danno,
  • 2) Non causare perdita
  • 3) Non frodare ad alcuno;

§ 8 ) sono da considerarsi prowisorie le forme attraverso cui l’Auto Governo del Popolo della Madre Terra si realizza, fatto salvo il proprio principio di continuità e trasmissione delle Leggi Naturali e del loro rispettivo perfezionamento, essendo questo principio il fondamento dell’espressione delle Comunità Native ke vivono in pacifica armonia sulla Madre Terra; ogni membro del PMT è consigliere del governo e ha facoltà di proporre progetti, ricerche, azioni, missioni nell’interesse di tutti i membri del Popolo della Madre Terra

§ 9) il Popolo della Madre Terra riconosce a tutti i suoi Membri il diritto ad accedere a l’esercizio della sovranità diretta, e favorire le condizioni ke rendano effettivo questo diritto, ogni membro può far pervenire la sua proposta o notizie affinké queste possano essere utili alla nostra realizzazione in tutti i campi, attraverso i rispettivi e specifici ministeri di competenza, nel caso in cui non vi sia un ministro di competenza da contattare per casi eccezionali, la domanda può essere sottoposta alla presidenza che entro 31 giorni solari dalla ricezione dell’istanza si farà carico di accogliere o rigettare la proposta, con giusta motivazione;

1) ogni proposta sottoscritta da ventuno membri del PMT, anche se rigettata in prima istanza dalla presidenza o dal ministero di competenza, deve essere discussa e riesaminata dal consiglio dei Ministri riunito in camera di dibattito e messa alla votazione entro 31 giorni solari dalla ricezione dell’istanza;

§10 ) il Popolo della Madre Terra riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua Individualità, e rikiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e associativa;

§ 11) tutti i Membri del Popolo della Madre Terra hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politike, di condizioni individuali e sociali; è compito del Popolo della Madre Terra rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale ke limitano di fatto la libertà e l’eguaglianza dei membri, impediscono il pieno sviluppo della propria individualità e l’effettiva partecipazione di tutti i suoi appartenenti all’organizzazione politica, economica e sociale del Popolo della Madre Terra;

§ 12) il Popolo della Madre Terra riconosce a tutti i suoi Membri il diritto al lavoro e promuove le condizioni ke rendano effettivo questo diritto, ogni membro ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione ke concorra al progresso materiale o spirituale della nostra Sacra Fratellanza;

§ 13) il Popolo della Madre Terra è uno e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi ke dipendono dal Popolo della Madre Terra il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e del decentramento, è compito del Popolo della Madre Terra tutelare ogni minoranza linguistica poiké discendono dal GHEO;

§ 14) tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge; le confessioni religiose hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, se questi non contrastino con i principi naturali e ke non ledano i diritti e le libertà di ogni individuo; i loro rapporti con il Popolo della Madre Terra sono regolati per legge sulla base d’intese con le relative rappresentanze;

§ 15) il Popolo della Madre Terra promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica in armonia ed equilibrio con la natura, tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico di tutti i suoi territori;

§ 16) l’ordinamento giuridico del Popolo della Madre Terra si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute eccetto quelle ke per loro effetto vanno in contrasto con i principi di libera partecipazione e ledono i diritti e le libertà particolari e generali di qualsiasi individuo;

  • 1) la condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali secondo i principi sopra espressi
  • 2) lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà fondamentali garantite dalla Costituzione del Popolo della Madre Terra, ha diritto d’asilo nel territorio della Madre Terra secondo le condizioni stabilite dalla legge
    Non egrave; ammessa l’estradizione dello straniero per reati politici;

§ 17) il Popolo della Madre Terra ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento ke assicuri la pace e la giustizia fra tutti i popoli; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo

§ 18) la bandiera del Popolo della Madre Terra è il tricolore della Madre Terra: blu, verde e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni, con al centro della banda di colore verde, un’effige costituita dalla rappresentazione della Madre terra nella quale sono riportate tutte le sue terre, con sotto un nastro dai bordi rossi ke riporta le parole onore, coscienza, libertà, armonia e giustizia, sopra questo una corona d’orata, la corona è costituita da una sola punta con al suo interno una pietra verde ke rappresenta la luce del cuore, tutto all’interno di un blasone color bianco con doppio bordo dorato con alle due estremità, due ramoscelli di alloro, in cima al blasone è riportata la sigla PMT, alla base la frase Popolo della Madre Terra;

§ 19) la libertà individuale è inviolabile
Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione individuale, né qualsiasi altra restrizione della libertà individuale, se non per atto motivato dell’Autorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge

  • 1) In casi eccezionali di necessità ed urgenza, indicati tassativamente dalla legge, l’autorità di Pubblica sicurezza può adottare prowedimenti prowisori, ke devono essere comunicati entro quarantotto ore all’Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
  • 2) È punita ogni violenza fisica e morale a chiunque sia comunque sottoposte a restrizioni di libertà. La legge stabilisce i limiti massimi della carcerazione preventiva

§ 20) Il domicilio è inviolabile
Non vi si possono eseguire ispezioni o perquisizioni o sequestri, se non nei casi e modi stabiliti dalla legge secondo le garanzie prescritte per la tutela delle libertà individuali
Gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanità e di incolumità pubblica o a fini economici sono regolati da leggi speciali

§ 21) La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili;
La loro limitazione può awenire soltanto per atto motivato dell’Autorità giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge o dalle convenzioni;

§ 22) Ogni membro può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni ke la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza
Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politike

§ 23) I Membri hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz’armi
Per le riunioni, anke in luogo aperto al pubblico, non è rikiesto preawiso
Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preawiso alle autorità, ke possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica

§ 24) I Membri hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini ke non sono vietati ai singoli dalla legge

1) Sono proibite le associazioni segrete e quelle ke perseguono, anke indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare

§ 25) Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purké non si tratti di riti contrari al buon senso;

§ 26) il carattere ecclesiastico e il fine di religione o di culto d’una associazione od istituzione non possono essere causa di speciali limitazioni legislative, né di speciali gravami fiscali per la sua costituzione, capacità giuridica e ogni forma di attività;

§ 27) tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure
Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme ke la legge stessa prescriva per l’indicazione dei responsabili
In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell’Autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, ke devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all’Autorità giudiziaria

Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s’intende revocato e privo di ogni effetto

La legge può stabilire, con norme di carattere generale, ke siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica
Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume La legge stabilisce prowedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni

§ 28) Nessuno può essere privato, per motivi politici, della capacità giuridica, della cittadinanza, della propria appartenenza, del nome

§ 29) Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge

§ 30) Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi
La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento
Sono assicurati ai non abbienti, con appositi istituti, i mezzi per agire e difendersi davanti ad ogni giurisdizione
La legge determina le condizioni e i modi per la riparazione degli errori giudiziari

§ 31) Nessuno può essere distolto dal giudice naturale precostituito per legge
Nessuno può essere punito se non in forza di una legge ke sia entrata in vigore prima del fatto commesso
Nessuno può essere sottoposto a misure di sicurezza se non nei casi previsti dalla legge

§ 32) L’estradizione del cittadino può essere consentita soltanto ove sia espressamente prevista dalle convenzioni internazionali
Non può in alcun caso essere ammessa per reati politici

§ 33) La responsabilità penale è individuale
L’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato
Non è ammessa la pena di morte

§ 34) I funzionari e i dipendenti del PMT e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti, In tali casi la responsabilità civile si estende agli enti pubblici

§ 35) Il Popolo della Madre Terra è amministrato dal Governo costituito dai ministri che vengono nominati dal presidente, i ministri, prestato giuramento, restano in carica per 5 anni solari e possono essere rinominati per un massimo di 3 mandati

  • 1) Il presidente fondatore resta in carica a vita e nomina autonomamente e a suo insindacabile giudizio il vice presidente o/e il proprio successore;
  • 2) il Presidente è l’autorità più alta e la sua parola è legge, nelle proprie funzioni, il presidente sopperisce alle mancanze di organico, è garante del corretto lignaggio dei principi fondanti del PMT, della loro direzione ed evoluzione nel tempo con decreti espressi in forma di motu proprio;
  • 3) nel caso in cui il presidente uscente non abbia nominato un suo successore, questo verrà eletto secondo una votazione di maggioranza da ogni membro del PMT che possa ricoprire la carica di presidente e che possa candidarsi alla presidenza dopo aver prestato giuramento di lealtà al PMT
  • 4) una volta eletto il presidente questo presta giuramento solenne e resta in carica fino a quando non decide di congedarsi o quando è sfiduciato, per valide ragioni, dall’ottanta per cento del governo in carica che attua le misure provvisorie per nominare il presidente fiduciario fino all’elezione del Presidente che dovrà essere eletto entro e non oltre 90 giorni solari del provvedimento provvisorio;

§ 36) ogni membro del PMT è tenuto a rispettare le leggi i precetti e la costituzione del PMT e le leggi che ne derivano eccetto quando causano danno perdita dei propri o altrui diritti fondamentali; il popolo della Madre Terra riconosce e garantisce il diritto di resistenza e resistenza attiva nei casi previsti dalla legge o da retta ragione;

§ 37) La Lingua ufficiale del Popolo della Madre Terra è il GHEO, multilingua costituita dall’insieme di tutte le lingue identificabili con la denominazione di origine geografica tipica di una zona sulla Madre Terra , Il presente Statuto per origine di promulgazione è scritto in dialetto italico il quale si differenzia dall’italiano da questi dettagli ossia: l’Italico rispetto all’italiano usa la lettera “k” la quale corrisponde a “ch” in italiano e la “w” che corrisponde a “vv” in italiano, il presente statuto sarà tradotto in tutti i dialetti esistenti;
Popolo della Madre Terra
Il nostro è uno stato auto determinato, con un governo presidenziale, e un consiglio Ministeriale composto da uomini e donne coscienti, uniti sulle basi delle antiche identità ancestrali del nostro territorio, la Penisola Italica, della Madre Terra tutta.
Contatti
E-mail: segreteria@popolodellamadreterra.it
Social
Newsletter
Iscrivitti alla newsletter
per rimere sempre aggiornato
sulle iniziative ed eventi del Popolo della Madre Terra
 
 
 
Copyright © 2022 - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzato da Giap Informatica